Swiss Evolution Institute Lugano

I soldi fanno la felicità?

Consapevolezza Finanziaria

Secondo uno studio del 2010 dell’Università di Princeton, i soldi fanno la felicità ma solo ad una condizione. Anche se spesso si dice che i soldi non sono tutto nella vita, perché la vera felicità si trova nelle piccole cose, un infelice ricco è più felice di un infelice povero. Inoltre, se avessi più soldi probabilmente saresti più felice. Tuttavia, la relazione tra reddito e felicità non è lineare (cioè all’aumentare del reddito aumenta anche la felicità e viceversa) bensì curvilinea: ad un aumento di reddito corrisponde un aumento della felicità solo nelle fasce più povere della popolazione.

Ma uno degli elementi che si cela dietro la creazione di felicità in rapporto ai soldi è la CONSAPEVOLEZZA ed il controllo. L’elemento che maggiormente causa ansia e depressione è proprio l’incertezza, l’impossibilità di poter conoscere e prevedere, almeno in larga parte,cosa potrebbe accadere, a maggior ragione quando si parla di cose vitali, come gli affetti, la sopravvivenza o la possibilità di evolvere. Ecco perché la consapevolezza finanziaria può contribuire alla felicità. Raggiungere una conoscenza delle regole e un consapevole equilibrio-finanziario produce benessere sia mentale che fisico e contribuisce alla nostra serenità. Inoltre, la scelta finanziaria quotidiana può influire decisamente sulla felicità economica, crea possibilità e occasioni di sviluppo ed evoluzione, oltre che di possibilità di soddisfazione personale. E la bella notizia è che la consapevolezza finanziaria si può raggiungere attraverso una formazione mirata.

Secondo la definizione dell’OCSE, l’educazione finanziaria «è un processo attraverso il quale i consumatori, i risparmiatori e gli investitori migliorano le loro capacità di comprensione dei prodotti finanziari e dei concetti che ne sono alla base e attraverso istruzioni, informazioni, consigli sviluppano attitudini e conoscenze atte a comprendere i rischi e le opportunità di fare scelte informate, dove ricevere supporto o aiuto per realizzare tali scelte e per le azioni da intraprendere per migliorare il proprio stato e il livello di protezione». Inoltre, esiste un terzo fattore da considerare: il tempo. Da un lato, sacrifichiamo del tempo per guadagnare denaro. Dall’altro, con il denaro possiamo “acquistare” tempo, delegando alcune attività o acquistando dei servizi che ci semplifichino la vita. Quindi contattaci, la consapevolezza finanziaria è a portata di mano. Noi penseremo ad aggiungere anche la felicità.

Scopri il nostro percorso dedicato all’evoluzione finanziaria qui: https://sevoi.ch/financial-evolution/

CONDIVIDI oppure STAMPA:

LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Skype
Email
Print