Swiss Evolution Institute Lugano

L’inganno dei Social Network

social network relazioni

Il rapporto tra social network e la costruzione di relazioni è un argomento delicato e ostico, e proprio per questo è utile parlarne, approfondire, cercare di comprendere meglio. Durante uno degli incontri dello Swiss Evolution Institute, Cristina, ha condiviso il suo pensiero riguardo i Social Network e le relazioni effimere e noi ci teniamo a riproporre di seguito in modo conciso,  perché è una riflessione che arriva da una mamma con due figli in piena pre adolescenza e che non si limita a scagliarsi contro qualcuno o qualcosa, non si focalizza sulla polemica sterile, bensì propone una sua personale ricetta. 

La vita nel 2023, così frenetica, asettica, fatta di routine e corse affannate inseguendo… cosa?! Una vita di saluti appena accennati e attenzioni dimenticate. Siamo forse già diventati robot senza essercene resi conto? Utilizziamo una tastiera per fare tutto…  ma proprio tutto!

Usiamo tanti strumenti di Social Networking, comunichiamo attraverso WhatsApp, commentiamo su Facebook, reagiamo su Instagram. Qualunque sia l’argomento e il grado di profondità: sentimenti, opinioni, stati d’animo. Pensiamo di essere attivi, presenti, sul pezzo. Ci sembra di aver costruito relazioni, di aver detto tutto a tutti, di esserci espressi nel migliore dei modi eppure tutto viene assorbito dal “Cloud”, nell’oblio del web come un sassolino lanciato nello stagno.

Ristoranti pieni di zombie: famiglie, fidanzati, amici con il naso sul telefono facendo foto al cibo per poi postarlo su Facebook e la persona di fronte, o accanto, che risponde con un “like”!

Dopo aver condiviso la sua riflessione propone una piccola strategia che viene racchiusa in un acronimo emblematico per la costruzione di relazioni vere, usando i Social Network moderatamente, per quello che possono portare di utilità reale e miglioramento. 

Basterebbe davvero poco per riacquistare contatto con la realtà,  basterebbe… LOVE.

  • L, Limita i momenti in cui stai con il telefono in mano aiutandoti magari con le applicazioni che bloccano le applicazioni dopo un tot di tempo o durante un determinato orario. Ti renderai conto di quanti minuti e ore in più avrai da dedicare a te stesso, alla tua famiglia e ai tuoi amici;
  • O, Osserva con attenzione ciò che ti circonda, ti stupirai di quanto sia bella la natura intorno a te, il sorriso dei tuoi figli, il cielo azzurro e ogni piccolo dettaglio ti sorprenderà;
  • V, Vivi la vita che hai, per trasformarla nella vita che vuoi. Torna ad assaporare la realtà,  focalizzandoti sulle persone che ami e soprattutto reali;
  • E, Esprimiti, usa la voce, i sorrisi, una canzone, scrivi una lettera, abbraccia. In questo modo riprenderai sempre più contatto con la realtà e la tua vita sarà piena di rapporti umani sani e stimolanti.

Ricorda, i Social possono essere uno strumento per amplificare possibilità di connessione ma non sostituire la costruzione di relazioni. La vita vera è qui fuori dove le persone hanno mani da stringere, abbracci da dare e parole da pronunciare e ascoltare.

Ognuno di noi ha il proprio personale rapporto con la tecnologia in generale, forse l’unica discriminante può essere farsi la domanda giusta: questa interazione mi sta aiutando a vivere meglio? Mi aiuta a costruire relazioni migliori?

CONDIVIDI oppure STAMPA:

LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Telegram
Skype
Email
Print